Vai al contenuto

Museo del risorgimento Faustino Tanara. Link Home

comune di langhirano. link al sito

Ti trovi in: Home page > Il museo > La collezione

La collezione

Il patrimonio museale è composto da cimeli, lettere, fotografie e documenti di varia tipologia legati alla figura di Faustino Tanara, al movimento risorgimentale garibaldino locale, alla Fratellanza Artigiana Langhiranese e alla Società Femminile di Mutuo Soccorso con Cassa di Maternità in Langhirano.

Cimeli

Il museo espone, all’interno di 8 teche, i cimeli garibaldini e risorgimentali, insieme agli oggetti della Fratellanza Artigiana e della Società Femminile di Mutuo Soccorso langhiranesi, facenti parte della collezione, ad eccezione di tre oggetti attualmente conservati presso l’Archivio Storico comunale. Si tratta indubbiamente della parte più suggestiva dell’allestimento: tra le armi, le divise, le bandiere, i vessilli e gli oggetti militari troviamo anche la camicia indossata da Tanara quando fu ferito durante la battaglia di Bezzecca (1866), la splendida sciabola del colonnello e la bandiera della Legione Tanara dell’Armata dei Vosgi insieme alla lettera con la quale Garibaldi la affida a Faustino Tanara.

Consulta i cimeli

Le lettere

La corrispondenza tra Faustino Tanara e i più insigni protagonisti del Risorgimento Italiano rappresenta il nucleo principale della collezione e consente di comprendere il ruolo e il valore del Colonnello langhiranese nelle vicende che condussero all’Unità d’Italia. Uomo di fiducia di Garibaldi nel parmense, Tanara riceve in queste lettere le più importanti manifestazioni di stima del Generale, insieme alla condivisione di accordi ed istruzioni per la realizzazione dell’impresa. Di grande interesse anche le intense missive di Giuseppe Mazzini. Lo scambio epistolare tra Faustino dal fronte e la moglie Virginia restituisce invece il sentimento struggente della separazione e l’intima rassegna di particolari famigliari, ma anche la genuina “soggettiva” del soldato Tanara sul campo di battaglia, le strategie, le speranze e le osservazioni di un testimone inedito. La raccolta comprende anche alcune lettere indirizzate alla Fratellanza Artigiana Langhiranese.

Consulta le lettere

Le fotografie

Galleria di immagini dei luoghi e degli attori protagonisti delle vicende umane e storiche raccontate dal museo: Faustino Tanara e la sua famiglia, Giuseppe Garibaldi, Ottavio Ferrari e i garibaldini langhiranesi, Aurelio Saffi, Francesco Crispi. Molte fotografie portano le dediche autografe dei soggetti ritratti; di particolare interesse quelle di Garibaldi a Tanara e quella della famosa cantante lirica langhiranese Renata Tebaldi che nel 1969 donò una delle sue bellissime immagini "alle Socie della Società Operaia di Langhirano, auspicando prosperità e ogni bene".

Consulta le fotografie

Documenti vari

Ripercorrono le tappe fondamentali della vita e le vicende del garibaldino Tanara: atti, nomine, attestati, conferimento di onorificenze insieme a volantini e petizioni a favore della causa nazionale, nonché documenti inerenti le numerose celebrazioni dopo la sua morte. Troviamo inoltre gli atti ufficiali della Fratellanza Artigiana Langhiranese (fondata da Tanara nel 1869) e della Società Femminile di Mutuo Soccorso con cassa di Maternità a Langhirano, tra i quali lo statuto, i verbali e le relazioni sull’attività meritoria svolta nel territorio.

Consulta i documenti vari

Ricerca Avanzata

Con questa funzione è possibile effettuare una ricerca testuale specifica (per anno, nome, parola, luogo, ecc.) nell’ambito di tutto il patrimonio museale. Per affinare la ricerca selezionare uno o più campi di interesse specifico (lettere, fotografie, documenti vari, cimeli). La ricerca testuale completa (ovvero nell’intero corpo del testo) è attiva tuttavia solo nelle lettere, in quanto completamente trascritte.

Compila i campi

Museo Faustino Tanara via cesare battisti 20 langhirano Pr
info@museotanara.it

Orari lun-ven:9-13 e 15-18

Con il contributo di: Fondazione Cariparma

Le immagini contenute in questo sito sono soggette a Copyright. E' vietata la riproduzione anche parziale senza il consenso del Comune di Langhirano.